Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Laurea » Corsi di laurea » Studiare a Cambridge
Studiare a Cambridge

Studiare a Cambridge

Cambridge è una delle università più prestigiose del mondo e, insieme a Oxford, è la più importante del Regno Unito, tanto che si parla spesso di "Oxbridge" per indicare la stretta connessione tra i due atenei. Studiare a Cambridge è sicuramente una delle scelte più gettonate per chi vuole studiare all’estero, sebbene non sia semplice essere ammessi.

Cambridge è infatti ogni anno ai primissimi posti nelle classifiche delle migliori università del mondo e detiene l’invidiabile primato di università con il maggior numero di laureati divenuti premi Nobel, ben 88. Nelle sue aule si sono inoltre formati addirittura 23 futuri capi di stato. Come accade a Oxford, anche a Cambridge non vi è un’unica cittadella universitaria, ma vi sono 31 college sparsi per la città, che fanno di questa località un centro culturalmente vivacissimo, pieno di giovani provenienti da tutti i continenti.

I requisiti per entrare a Cambridge sono molto restrittivi, similmente a quanto accade per Oxford, ateneo con cui condivide i parametri di iscrizione. Per entrambe le università, infatti, le selezioni sono coordinate dall’UCAS (Universities and Colleges Admissions Service) che gestisce le domande di ammissione e i test di selezione per le singole facoltà.

Dopo aver scelto i corsi di laurea per cui si vuole fare domanda, si dovrà compilare la domanda di ammissione, nella quale vanno riportati i propri dati anagrafici, i titoli di studio, in particolare il diploma, le certificazioni in inglese raggiunte (solitamente è richiesto aver conseguito certificazioni di livello almeno pari al B2 o C1 del Quadro europeo di riferimento per le lingue), e allegare almeno due lettere di reference, una del proprio insegnante di inglese (che confermerà le capacità linguistiche dello studente, che dovrà rapportarsi con la lingua a livello accademico) e un'altra dell’insegnane della materia più vicina al corso di laurea scelto.

Per quasi tutte le facoltà è poi richiesto di superare una prova di ammissione, che valuti le conoscenze pregresse e altre capacità, come quelle logico-matematiche o di pensiero inferenziale. Ciascun candidato deve inoltre presentare il personal statement. Si tratta di una sorta di lettera di presentazione in cui parlare del proprio percorso di studi (comprese precedenti esperienze di studio all’estero), delle motivazioni nella scelta di quest’università, dei propri interessi (anche extrascolastici, come le attività sportive, di volontariato, gli hobby, ecc.). Ovviamente è necessario strutturare al meglio questa lettera, cercando di mostrare una personalità vincente senza però esagerare, fornendo un’immagine di sé irrealistica.

Per redigere al meglio la domanda di iscrizione e il personal statement, così da avere più possibilità di studiare a Cambridge, è possibile avere il supporto di una delle scuole che, in Italia, si occupano di formazione all’estero e di scambi culturali. Questi enti, che spesso organizzano anche vacanze studio a Cambridge e ripetizioni di inglese, offrono tutto il supporto necessario per chi vuole studiare in Inghilterra, dalle pratiche di iscrizione al pagamento delle tasse scolastiche, meno onerose di quanto si possa pensare. Chi vuole conoscere i costi per studiare all'università di Cambridge immagina cifre esorbitanti, che invece si attestano intorno alle 9000 sterline l’anno, poco più di 10000 euro, sicuramente molto meno di altre università dello stesso livello, in particolare quelle americane, come Harvard, molto più care.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€