Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Laurea » Corsi di laurea » Laurea in scienze dell’educazione
Laurea in scienze dell’educazione

Laurea in scienze dell’educazione

Chi desidera operare nel settore del sociale, in quello dell'istruzione e della formazione, può seguire il corso di laurea in Scienze dell'educazione e della formazione.

Cosa è
Questo corso di laurea è relativo alla facoltà di Scienze della formazione, quindi rientra nell’ambito degli studi universitari a carattere umanistico. Scienze dell’educazione è un indirizzo rivolto a tutti gli studenti che intendono intraprendere una carriera nel sociale e nel mondo dell'educazione.

La formazione che viene offerta allo studente con il corso in scienze dell’educazione si compone dello studio della pedagogia e dell’antropologia sotto diversi aspetti, associate alle discipline umanistiche tra cui filosofia (morale e teoretica), letteratura e storia. Anche la psicologia ricopre un ruolo importante: durante l’ultimo anno, quest’ultima viene affrontata con approccio legato alla sociologia, ad esempio con i corsi di psicologia dello sviluppo, psicologia della cultura e psicologia dell’integrazione.

Requisiti per l’accesso
Gran parte delle facoltà che offrono questo corso di laurea sono a numero chiuso. Altre, invece, prevedono un test preliminare con il solo scopo di attestare la preparazione dei singoli studenti.
Dopo aver conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado, a prescindere dall’indirizzo di studio, è possibile accedere al test d’ingresso che è previsto nella maggior parte delle facoltà a carattere sociale. Quelle a numero chiuso escludono gli studenti che non riescono a ottenere un esito positivo. Se il corso è numero aperto, invece, si deve affrontare un esame preliminare per stabilire la conoscenza di base delle matricole. Chi non raggiunge la sufficienza, in questo caso, dovrà seguire i precorsi integrativi.

Come conseguire la laurea in scienze dell’educazione
Come abbiamo detto, ai corsi possono accedere i diplomati della scuola di secondo grado e coloro che, quando richiesto, riescono a superare il test d’ingresso. L’indirizzo del liceo frequentato non è un requisito, tuttavia chi ha concluso lo psicopedagogico risulta avvantaggiato.

Il corso di laurea in scienze dell’educazione rientra nel primo ciclo universitario, quindi ha una durata pari a 3 anni. Durante il triennio, gli studenti devono superare gli esami relativi ai singoli corsi ottenendo i crediti formativi universitari (CFU). Così come ogni corso del primo ciclo, per conseguire la laurea è necessario accumulare 180 CFU, i quali permettono l’accesso all’esame finale: la discussione della tesi. Questa comporta la presentazione di un elaborato scritto dallo studente, da argomentare di fronte alla commissione di laurea. Il voto d’esame è il risultato della propria media universitaria a cui si aggiungono i punti della discussione, e si esprime in centodecimi. In caso di eccellenza, la commissione ha la facoltà di aggiungere la lode al voto di laurea.

Sbocchi lavorativi
Data la natura di questo corso di laurea, chi finisce gli studi può intraprendere un lavoro nel settore del sociale. Questo, infatti, apre le porte a molte carriere inerenti lo stesso ambito. L’educatore per la prima infanzia, o l’operatore socio-culturale sono le figure più comuni relative a questa laurea, così come l’educatore per il reinserimento e l’integrazione sociale. Questa formazione, quindi, si applica a molte realtà accomunate dall’assistenza sociale legate all’educazione.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€