Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Laurea » Corsi di laurea » Laurea magistrale economia
Laurea magistrale economia

Laurea magistrale economia

Questo corso di laurea magistrale è la continuazione naturale del corso di laurea triennale in economia. Gli studenti possono intraprendere questa strada per affinare le proprie conoscenze in materia.

Cosa è
Il corso di laurea magistrale in economia mira a specializzare le conoscenze già maturate durante il primo ciclo universitario, quello triennale. Trattandosi di un percorso specialistico, esso ha una durata di 2 anni e permette di ottenere un titolo di studio di più alto livello.

L’offerta formativa di questo indirizzo richiama le discipline affrontate anche durante il triennio, ma con un approccio ancora più puntuale e specifico. Come per il ciclo di studi triennale, le materie principali ruotano intorno all’economia intesa nel senso più ampio del termine e si focalizzano sullo studio specialistico di materie come gestione d’impresa, statistica e marketing.

Requisiti per l’accesso
Trattandosi del secondo ciclo di studi universitari, per accedervi è necessario essere in possesso del diploma di laurea. Il corso triennale, infatti, è propedeutico a quello magistrale, quindi rappresenta un requisito obbligatorio che accomuna tutti gli studenti.

Come conseguire la laurea magistrale in economia
Tutti i corsi di laurea magistrali, appartenenti al secondo ciclo, si sviluppano in un biennio. Per acquisire il titolo di studio, quindi, bisogna terminare i 2 anni che lo compongono superando tutti gli esami previsti e ottenendo i crediti formativi universitari (CFU). Gli studenti che ottengono 120 CFU possono presentare la domanda di laurea e infine sostenere l’esame finale.

Il corso magistrale si conclude con la discussione della tesi di laurea, un elaborato scritto dallo studente sotto la supervisione di un professore, cioè il relatore. La tesi viene presentata davanti alla commissione d’esame, la quale assegna il voto finale. Il punteggio si esprime in centodecimi e, in caso di eccellenza, si può ricevere anche la lode.

Sbocchi lavorativi
Finito il biennio specialistico, i neolaureati possono ambire a diverse realtà professionali. Molte di queste si legano chiaramente al settore aziendale e sono mansioni per lo più amministrative e dirigenziali.
Con una laurea magistrale in economia, magari seguita da periodi di stage e tirocinio, si può ambire a far carriera anche nell’ambito bancario, nonché nel marketing.
Chi si laurea in economia può diventare anche commercialista dopo aver sostenuto l’esame di stato per accedere all’Ordine degli esperti contabili.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€