Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Laurea » Corsi di laurea » Laurea in scienze strategiche
Laurea in scienze strategiche

Laurea in scienze strategiche

Cos'è

Il Corso di Laurea in Scienze Strategiche (Scienze Strategiche e della Sicurezza) è un corso triennale che si rivolge a profili dotati di alta conoscenza tecnica, giuridica, storico-politica, sociale, economica e antropologica e che mira a formare professionisti della sicurezza in grado di integrarsi, qualora se ne presentasse l’occasione, con le attività svolte dai reparti militari. Si tratta di un corso di laurea che si propone di sviluppare abilità specifiche e di fornire agli studenti delle competenze diversificate e integrate in ambiti disciplinari economico-sociali, tecnico-scientifici, storico-politologici, giuridici e socio-antropologici, oltre che abilità operative utili a facilitare attività congiunte con attività militari. Il corso triennale prevede anche dei periodi di tirocinio presso enti militari, istituzioni ed enti territoriali ed economici.

Requisiti per l’accesso

La facoltà di Scienze Strategiche è aperta a tutti gli studenti che abbiano conseguito un diploma di scuola superiore o altro titolo riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti. Si tratta di un corso a numero chiuso, per questo motivo i candidati dovranno effettuare un esame di ammissione con numero programmato. Le conoscenze richieste per l’accesso, i requisiti, le modalità di accesso e il numero di posti disponibili vengono decisi ogni anno in conformità al Regolamento Didattico del corso di studio. Qualora la verifica non dovesse risultare positiva, verranno indicati anche gli obblighi formativi aggiuntivi previsti. La prova è solitamente un test a scelta multipla con domande di lingua italiana, economia, logica, matematica, storia contemporanea e geografia.

Come conseguire la laurea in Scienze Strategiche

Per conseguire la Laurea in Scienze Strategiche è necessario superare tutti gli esami previsti nel piano di studi e superare una prova finale che prevede la stesura e la presentazione di una tesi di laurea da parte dello studente. Nel primo biennio vengono fornite le competenze specifiche in tutti i settori coinvolti, dall’area economico-sociale fino a quello socio-antropologico, mentre il terzo anno serve a completare il percorso fornendo le competenze utili alla formazione di profili orientati a una qualificazione politologico-organizzativa, tecnico-logistica e economico-gestionale.

Sbocchi professionali

Tra gli sbocchi professionali offerti dalla Laurea in Scienze Strategiche ci sono tutte le grandi organizzazioni sia nazionali che internazionali, sia governative che non governative, che lavorano nell’ambito della cooperazione per la sicurezza, la pace e lo sviluppo. Non solo, si potrà anche collaborare con gli enti locali delegati alla difesa del territorio e con il settore privato per quanto riguarda la pianificazione, la logistica e la sicurezza. I laureati in Scienze Strategiche potranno trovare occupazione come addetti alla gestione dell’organizzazione e della sicurezza in settori dia pubblici che privati, come figure specifiche della pubblica amministrazione in settori legati alla sicurezza internazionale, alla difesa del territorio e in ONG.
Per approfondire e avere maggiori informazioni, visita la pagina ufficiale dell'esercito del Ministero della Difesa.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€