Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Laurea » Corsi di laurea » Laurea in scienze e tecnologie alimentari
Laurea in scienze e tecnologie alimentari

Laurea in scienze e tecnologie alimentari

Che cosa è
La laurea in scienze e tecnologie alimentari è un corso di studi triennale che fornisce allo studente le competenze necessarie per studiare, indagare e sperimentare gli alimenti e le loro proprietà. Ciò significa che i laureati potranno trovare facilmente impiego in quelle aziende in cui le principali attività siano quelle di produrre, trasformare e conservare i cibi, considerando soprattutto gli aggiornamenti normativi che impongono un controllo della qualità e della sicurezza degli alimenti più rigoroso. In questo modo chi è in possesso di una laurea in scienze e tecnologie alimentari può partecipare attivamente anche a progetti di ricerca e sperimentazione di nuove modalità di produzione e conservazione per salvaguardare la qualità del prodotto e ridurre al minimo il rischio di commercializzare alimenti dannosi per la salute dell'uomo e dell'ambiente. Non meno importante il ruolo nella fase di risoluzione di problemi insorti durante le fasi coinvolte nel ciclo alimentare, con benefici sia per i produttori che per i consumatori.

Requisiti per l'accesso
L'iscrizione a un corso di laurea in scienze e tecnologie alimentari non è subordinata al superamento di un test di ammissione selettivo ma gli aspiranti studenti devono sostenere una prova che attesti il loro livello di preparazione, soprattutto nei campi della matematica, della scienza, della fisica e della biologia. I risultati di questo test serviranno all'ateneo di appartenenza per organizzare gli opportuni corsi formativi utili a recuperare le lacune emerse. La prova può essere sostenuta solo da chi è in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore conseguito all'estero o di un titolo equipollente conseguito all'estero ma riconosciuto nell'ordinamento italiano. Si consiglia di frequentare un corso di laurea di questo tipo a chi ha una preparazione scientifica e a chi sia appassionato delle scienze naturali.

Come conseguire una laurea in scienze e tecnologie alimentari
Per diventare dottori in scienze e tecnologie alimentari gli studenti devono adempiere agli obblighi fiscali e amministrativi, devono sostenere tutti gli esami previsti dal piano di studi e devono partecipare a tutte le attività laboratoriali organizzate dall'ateneo. Inoltre devono partecipare a un tirocinio in una sede convenzionata con l'ateneo per apprendere ulteriori nozioni pratiche e teoriche in merito allo svolgimento del lavoro. Alla fine degli esami e delle attività lo studente deve discutere una tesi di laurea di fronte alla commissione esaminatrice in modo da raggiungere i 180 crediti previsti e ottenere la propria votazione finale.

Sbocchi professionali
I laureati in scienze e tecnologie alimentari possono trovare impiego presso sedi pubbliche e private di enti e associazioni nazionali e internazionali che si occupano del settore alimentare, come la FAO, l'ONU e l'UE. É inoltre possibile trovare lavoro nei laboratori presenti sul territorio nazionale per svolgere progetti di ricerca e di sperimentazione.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€