Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Laurea » Corsi di laurea » Laurea in fisica
Laurea in fisica

Laurea in fisica

Cosa è
La laurea in fisica è un corso di studi triennale che consente l’ottenimento del diploma di laurea di primo livello, a cui possono seguire, qualora ci si voglia specializzare in una branca specifica, 2 anni di laurea magistrale.

La laurea in fisica offre un’approfondita preparazione non solo in fisica (dalla fisica nucleare alla termodinamica fino alla fisica computazionale e all’astrofisica), ma anche in matematica e statistica; infatti, chi ha conseguito una laurea triennale in matematica può accedere, dopo l’accertamento di avere ottenuto i CFU (Crediti Formativi Universitari) necessari, a un corso magistrale in fisica. Inoltre, viene affrontato lo studio di materie quali la chimica, la geometria e l’informatica.

Requisiti per l’accesso
Chi vuole iscriversi a questo corso di laurea deve avere un diploma di scuola media superiore, ottenuto indifferentemente in un liceo o in un istituto tecnico o professionale. All’inizio dell’anno accademico viene somministrato alle matricole un test d’ingresso per accertare le conoscenze già possedute. In particolare si verificheranno le competenze logico-matematiche e le conoscenze pregresse in fisica.

Qualora il punteggio ottenuto al test sia basso o insufficiente, in tutte le università sono attivi corsi propedeutici alle materie di base che vengono affrontate durante il primo anno. L’effettiva partecipazione a questi corsi e l’acquisizione delle nozioni mancanti vengono in genere accertate durante l’anno tramite apposite prove.

Come conseguire la laurea in fisica
Il corso di laurea di primo livello prevede un piano di studi prestrutturato e con un numero molto limitato di esami a scelta libera, finalizzato a far accumulare 180 CFU necessari per conseguire il titolo di dottore in fisica. Per la laurea magistrale, invece, sono 120 i CFU necessari.

La tesi di laurea, cui corrisponde la prova finale, può vertere su un argomento approfondito solo grazie allo studio di ricerche già pubblicate oppure concernere un’attività laboratoriale e di ricerca svolta personalmente dal candidato durante, ad esempio, un tirocinio formativo.

Sbocchi professionali
Le prospettive di lavoro per chi ha conseguito questa laurea sono molteplici. Innanzitutto si può proseguire con l’attività di ricerca seguendo master e dottorati, in Italia o all’estero, per entrare in enti di ricerca universitari. Si può altrimenti optare per l’insegnamento nelle scuole medie superiori e inferiori. Per verificare quali materie si possono insegnare con una laurea in fisica è disponibile un’apposita pagina web sul sito del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). Sono molti, inoltre, i settori in cui le competenze in fisica possono essere impiegate, come nel campo sanitario, nell’industria meccanica, elettronica, acustica e optometrica.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€