Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Laurea » Corsi di laurea » Ingegneria dell’automazione
Ingegneria dell’automazione

Ingegneria dell’automazione

L’ingegneria dell’Automazione ha come scopo la realizzazione, lo sviluppo e la gestione di apparati utili a rendere il funzionamento di macchine, processi, reti e impianti indipendente dall'intervento diretto dell’uomo. Chi volesse approfondire e acquisire il titolo per lavorare nel settore deve conseguire una laurea in Ingegneria dell’automazione industriale.

Il corso di laurea in ingegneria dell’automazione industriale serve a formare delle figure professionali di alto profilo e molto richieste nel mondo del lavoro che sono in grado di interpretare, descrivere e risolvere tutti i problemi legati all’ingegneria informatica e dell’automazione.

Il corso di laurea prevede dei focus didattici su fisica, informatica, matematica e analisi matematica, analisi numerica, elettronica dei sistemi digitali e lingua inglese. Non solo, gli iscritti verranno anche preparati, tra le altre cose, su algoritmi e strutture dati, sistemi elettronici per le misure, elettrotecnica, modellistica e simulazione, automazione industriale, economia e gestione aziendale, fisica tecnica ed elaborazione numerica dei segnali.

Laurearsi in ingegneria dell’automazione significa diventare figure professionali appetibili e spendibili presso imprese elettroniche, elettromeccaniche, spaziali, aeronautiche, chimiche, manifatturiere e di servizi. Non solo, il laureato in ingegneria automazione industriale o ingegneria domotica potrà trovare impiego anche nelle Pubbliche Amministrazioni o nella libera professione.

L’esperto in ingegneria dell’automazione deve saper trattare alla perfezione tutti i problemi legati all’integrazione derivanti dalla fusione delle tecnologie classiche dell’ingegneria, come la meccanica, con le nuove tecnologie legate all’informazione come l’elettronica e l’informatica. Con una laurea di questo tipo si sarà in grado di impiegare sistemi di automazione per automatizzare processi produttivi nelle aziende e migliorare anche la qualità dei prodotti.

Si tratta di un corso di studio molto interdisciplinare pensato per conferire ai laureati una grande flessibilità e per metterli in grado di affrontare tutte le problematiche connesse all’integrazione tra tecnologie ingegneristiche classiche e quelle dell’informazione.

I laureati in ingegneria dell’automazione possono trovare impiego sia nelle aziende che producono strumenti per l’automazione, sia in enti e aziende dove l’automazione riveste un ruolo importante. In particolare possono trovare collocazione nelle industrie dei trasporti e di processo, nelle industrie produttrici di beni di largo consumo, nella domotica e nelle reti di pubblica utilità.

Inoltre, tutti coloro che conseguono una laurea di questo tipo possono iscriversi, previo superamento dell’Esame di Stato, all’Albo dell’Ordine degli Ingegneri.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€