Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Formazione » Corsi professionali » Corso di tecniche di produzione e lavorazione del miele
Corso di tecniche di produzione e lavorazione del miele

Corso di tecniche di produzione e lavorazione del miele

Negli ultimi anni il settore dell’apicoltura e della trasformazione dei prodotti agricoli è in continua crescita, proprio per questo potrebbe essere molto utile iscriversi a un corso di tecniche di produzione e lavorazione del miele. Il corso mira infatti a fornire agli iscritti tutta una serie di competenze e conoscenze utili a padroneggiare in modo autonomo i processi di produzione di miele biologico.

Frequentare un corso da apicoltore significa non solo capire come si fa il miele, ma anche saper riconoscere e descrivere i processi di prodotti dell’apicoltura e saper realizzare i processi di preparazione, da quelli semplici fino ai più complessi.

Non solo, ogni iscritto al termine del corso sarà anche in grado di individuare le diverse fasi di produzione e di rispettare i tempi della lavorazione del miele. Ogni iscritto, una volta superato l’esame finale e ricevuto l’attestato di validazione delle competenze dovrà saper applicare le norme igienico sanitarie del settore e descrivere i prodotti tradizionali legati al miele.

Facendo un esempio concreto sui contenuti del corso di produzione di miele biologico, ogni allievo riceverà delle competenze sul posizionamento degli alveari in zone urbanizzate o soggetto a forte inquinamento ambientale, sulla possibile contaminazione del miele con residui di sostanze nocive per la salute, sull’utilizzo improprio di sostanze antibiotiche e sulla possibile contaminazione del miele con residui di determinate sostanze.

Ogni allievo verrà anche formato sull’utilizzo di sostanze organiche per la protezione della cera dei favi e sull’utilizzo di repellenti chimici per allontanare le api dal melario, sugli attrezzi dell’apicoltore, sui modelli delle arnie, sul calendario dei lavori in apiario, sull’estrazione e lavorazione della cera, sulla scelta delle postazioni degli apiari, sulla qualità del miele, sulla legislazione apistica, su malattie e patologie che possono colpire le api, sulla commercializzazione ed etichettatura del miele e sull’allevamento di api regine.

Riassumendo, il corso di tecniche di produzione e lavorazione del miele è incentrato anche sugli aspetti economici della gestione di un apiario e quindi sull’analisi delle singole attività, degli scenari alternativi di gestione e conduzione di un apiario. Al termine del corso di apicoltura ogni studente dovrà padroneggiare anche la scelta di diversi tipi di attività, analizzare i costi e vantaggi del laboratorio di smielatura e il mercato europeo così da organizzare gli acquisti e massimizzare i profitti.

La finalità del corso per apicoltori è quindi in sostanza quella di trasmettere a ciascun candidato tutte quelle conoscenze nel settore che consentono di operare le scelte corrette in termini di produzione, vendita e investimenti.

Ma quali sono le finalità del corso di tecniche di produzione e lavorazione del miele? Su tutte, la formazione della figura dell’apicoltore, ovvero quella figura professionale che si occupa dell’allevamento di famiglie di api e della raccolta e confezionamento dei loro prodotti come polline, miele, cera, propoli, pappa reale, idromele e aceto di miele. Gli sbocchi professionali del settore della produzione di miele biologico sono molteplici, in quanto l’apicoltore è in grado di gestire autonomamente ogni processo, dall’approntamento degli alveari fino al confezionamento dei prodotti.

Se volete approfondire l'argomento e conoscere tutto sul mondo dell'apicoltura e della produzione del miele, visitate il sito ufficiale dell'Unaapi, Uione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€