Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Diploma » Come diplomarsi » Conservatorio Santa Cecilia
Conservatorio Santa Cecilia

Conservatorio Santa Cecilia

Il conservatorio Santa Cecilia di Roma è la scuola di musica più prestigiosa della capitale, nonché una delle istituzioni formative in ambito musicale più antiche d’Italia. Il conservatorio è infatti l’evoluzione della Congregazione de’ Musici di Roma, un’associazione nata nel XVI secolo. Al conservatorio, che ha sede in via dei Greci 18, è legato l’accademia nazionale Santa Cecilia, una fondazione musicale che presiede all’omonima orchestra e al coro. La musica corale è in particolare legata alla storia di Santa Cecilia, in quanto proprio uno dei maestri della musica corale rinascimentale, Giovanni Pierluigi Palestrina, fondò, insieme ad altri musicisti, la scuola che in seguito sarebbe diventata l’accademia.

Il conservatorio di Santa Cecilia ha avuto tra i suoi maestri nomi illustri quali Ottorino Respighi, Alfredo Casella, Giuseppe Mulè, Goffredo Petrassi e molti altri, mentre tra gli allievi celebreiche si sono formati in questo istituto figurano il premio Oscar Ennio Morricone, il direttore d’orchestra Carlo Maria Giulini, Anna Magnani e Gianni Morandi.

Per essere ammessi al conservatorio Santa Cecilia è necessario sostenere un esame di ammissione, che certifichi le conoscenze teoriche, in ambito storico-musicale, e pratiche, cioè di esecuzione strumentale. Da questa prova è esentato chi ha già frequentato i corsi preaccademici, che preparano all’ingresso al conservatorio e integrano gli anni persi con la riduzione introdotta con il nuovo ordinamento: il diploma di conservatorio del vecchio ordinamento, infatti, prevedeva per alcuni corsi, come composizione o pianoforte, un periodo di studi di dieci anni, mentre oggi vige il sistema del 3+2, in cui vi è un triennio cui segue un biennio di specializzazione.

Per essere ammessi al conservatorio Santa Cecilia bisogna essere in possesso del diploma di scuola superiore, condizione da cui sono esonerati i giovani musicisti particolarmente dotati, che possono entrare in anticipo al conservatorio. Questi studenti, però, dovranno ottenere il diploma entro la fine del triennio, studiando quindi autonomamente a casa, magari con l’ausilio di ripetizioni mirate.

Per ottenere il diploma di conservatorio nell'accademia Santa Cecilia bisogna conseguire 180 CFA (Crediti Formativi Accademici) durante il triennio e 120 CFA per chi prosegue con il biennio. Dopo aver dato tutti gli esami previsti dal proprio piano di studi, bisogna affrontare gli esami finali, che consistono in una prova d’esecuzione del proprio strumento e nella presentazione di un elaborato personale, simile alla tesi di laurea.

Il conservatorio e l’accademia Santa Cecilia si distinguono inoltre per un’importante attività concertistica dell’orchestra e del coro e per la promozione di prestigiosi masterclass, presieduti da musicisti di fama internazionale, che tengono lezioni in forma seminariale su singole tecniche strumentali o su un repertorio specifico.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€