Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Diploma » Come diplomarsi » AFAM
AFAM

AFAM

L’AFAM, ovvero l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, è sottoposta alla supervisione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) e gli istituti che ne fanno parte svolgono attività di formazione, produzione e soprattutto ricerca in campo artistico e nell'ambito delle arti visive, coreutiche, design, drammatiche e musicali. L’AFAM indica quindi l’istruzione superiore artistica appartenente al sistema universitario italiano ed è stata istituita nel 1999.

Nel 1999 i legislatori hanno deciso di equiparare le accademie e i conservatori alle istituzioni universitarie ponendole direttamente sotto la supervisione del dipartimento università e ricerca. ll governo ha infatti cercato di applicare la Costituzione (art.33) e di dare un valore di tipo universitario ai diplomi rilasciati dalle istituzioni AFAM, chiedendo l’equipollenza con le Università.

Attualmente, il sistema formativo dei conservatori AFAM è articolato in tre cicli , di cui il primo è costituito da corsi di Diploma accademico di primo livello a ci si può accedere tramite il diploma di scuola secondaria superiore. A questo primo ciclo AFAM si accede superando un esame di ammissione e i corsi hanno l’obiettivo di assicurare agli studenti una padronanza certa di metodi e tecniche artistiche.

Il secondo ciclo AFAM è costituito da corsi di Diploma accademico di secondo livello a cui si può accedere tramite il diploma accademico di primo livello. Questo corso ha l’obiettivo di fornire allo studente una formazione avanzata per la piena padronanza di tecniche artistiche e competenze professionali elevate.

Per finire, il terzo ciclo è costituito da corsi di Diploma accademico di formazione alla ricerca, a cui si potrà accedere tramite un diploma accademico di secondo livello. L’obiettivo di questi corsi è quello di fornire agli studenti le competenze per la programmazione e di ricerche di alto livello.

Come recita la legge n.508 del 21 dicembre 1999 infatti, i conservatori, l’Accademia nazionale di danza, le Accademie di belle arti, gli istituiti musicali e l’Accademia nazionale di arte drammatica hanno, sulla base dell’art. 33 della Costituzione, il diritto a darsi ordinamenti autonomi. Tali istituzioni sono quindi dotate di personalità giuridica e godono di autonomia statutaria, didattica, finanziaria, amministrativa e scientifica.

Fanno dunque parte a pieno titolo di AFAM (alta formazione artistica, musica e coreutica) le accademie delle belle arti, l’Accademia nazionale di danza, l’Accademia nazionale di arte drammatica, gli istituti superiori per le industrie artistiche, i conservatori di musica e gli istituti musicali pareggiati. Al momento, non rientrano tra gli istituti AFAM la Scuola Nazionale di cinema, il Centro sperimentale di cinematografia e l’Accademia nazionale del dramma antico.

Chi fosse in possesso dei requisiti generali di ammissione, può consultare periodicamente il sito ufficiale AFAM e partecipare ai bandi attivi.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€